18 dicembre 2013

The Idealist: sul passato.

Quando il tuo passato chiama, non rispondere, non ha niente di nuovo da dirti.
Letta su FB su una foto di The Idealist.

2013 | 12 | 18 Luca, bella frase, e personalmente avrei fatto una piccola aggiunta, così:
Quando il tuo passato chiama, non ascoltarlo e non rispondere, perché non ha niente di nuovo da dirti.

Andrea Giuliodori, sulla paura, e sulla crescita personale.

Affronta ogni giorno qualcosa che ti spaventa.
Andrea Giuliodori

Andrea Giuliodori
2013 | 12 | 18 – Luca: letta nell’articolo di Andrea Giuliodori: “il domino mentale

Nello stesso articolo, tra i commenti, più precisamente in risposta ad un commento, c’è un’altra frase che mi è piaciuta molto e che voglio inserire nella mia collezione di frasi e aforismi, che è la seguente:

La crescita personale inizia laddove la psicoterapia finisce.
Andrea Giuliodori

Luca: Andrebbe inserita nel suo contesto come risposta. Comunque devo ammettere che mi piace anche così perché ha un suo perché. Nel senso che si può definire in molti modi dove inizia o finisce la crescita personale, dalla nascita ad esempio, o forse anche prima. E questa descrizione data da Andrea aiuta a identificare uno dei confini professionali, aiuta a disegnarne i contorni, il profilo, l’ambito o gli ambiti della crescita personale.

10 dicembre 2013

Robert Duncan, sui rischi dell'ignoto

“É sempre un rischio ogni volta che si esplora l’ignoto. Ma ciò che la storia ha mostrato a noi di volta in volta è che il rischio di non prendere il rischio è spesso molto maggiore del rischio stesso.”
Robert Duncan, (Università del Missouri)

2013 | 12 | 10 – Letto su Next

03 dicembre 2013

Smeriglia: sulla rispettabilità.

La serietà e la rispettabilità di quello che faccio non sono giudicate in base a quanto serio e rispettabile è ciò che produco, ma a quanto serio e rispettabile è ciò che guadagno, e zero è una cifra molto poco rispettabile.

Smeriglia

Letto il 2013 | 12 | 03. Luca: Ho deciso di estrapolare questa frase di “Smeriglia” dal suo blog, come se fosse un aforisma, perché voglio rifletterci su. Non la condivido pienamente, ma nemmeno penso che non sia corretta. Pertanto voglio prendermi il tempo di meditarci su, perché trovo che ne valga la pena (o il piacere, perché per me meditare è un piacere).