28 dicembre 2011

Luca Pilolli, sull'importanza delle parole.

A cosa serve imparare più parole? Perché quando nel proprio personabolario manca una parola, la nostra mente fa fatica a trattenere un significato, una nozione nuova in più.
Luca Pilolli
28/12/2011

Luca Pilolli

27 dicembre 2011

Alfio Bardolla, sui desideri e sugli obiettivi.

Avere desideri è bello, ma avere un obiettivo è meglio.

“Se non sai dove stai andando, tutte le strade ti porteranno là”

Gli obiettivi sono i piani che trasformano i desideri in realtà.

Alfio Bardolla.

Alfio Bardolla
Lette 27/12/2011 – Titolo e sottotitolo e una frase di un post di Alfio Bardolla del suo blog wellnessfinanziario.com.

Sull'ignoranza.

Una volta c’era la persona ignorante perché non poteva studiare, ora c’è l’ignorante per scelta (benché abbia studiato) e l’ultimo è molto più controllabile del precedente.

Letta il 27/12/2011 su Puntoinformatico.it nel commento all’articolo “Carrier IQ rivoltato come un calzino”, scritta dall’utente firmatosi con lo pseudonimo “Lesione”.

25 dicembre 2011

Luca Pilolli, sulla pazzia e sulla creatività.

Solo i pazzi che ci credono cambieranno davvero il mondo, e penso anche per questo mi è sempre piaciuto avere un po’ di liberatoria pazzia. Quella che, chi decide di sentirsi artista, chiama in altro modo: creatività.
Luca Pilolli

25/12/2011

Luca Pilolli

06 dicembre 2011

Giulio Marsala, sulla pubblicità.

“la pubblicità è l’anima del commercio”: la cosa è assolutamente vera, nel senso che un prodotto mediocre ben pubblicizzato crescerà e prospererà (visto che siamo nel mondo dell’informazione), mentre un ottimo prodotto non conosciuto sarà destinato a morire.
Giulio Marsala

Letta il 06/12/2011 sul web.

02 dicembre 2011

Bruce Lee, emotività ed emozioni.

Il vostro nemico è l’emotività
se cedete all'emotività rischiate di perdervi
imparate a convivere con le vostre emozioni
come il corpo vive in armonia con la mente
qui non si tratta solo di vincere
ma di raggiungere la perfezione.

Bruce Lee

Riletta il 2/12/2011

Bruce Lee

Bruce Lee, concentrazione.

È la concentrazione che ha importanza
non la forza
noi chiamiamo “C” l’energia dello spirito,
concentrandovi su di essa
dominerete l’avversario.

Bruce Lee

Riletta il 02/12/2011

Bruce Lee

30 novembre 2011

Luca Pilolli, come godersi la vita.

Chi impara a godere del viaggio oltre che della meta godrà molto più del doppio.
Luca Pilolli
30/11/2011

Luca Pilolli

18 novembre 2011

Luca Pilolli, sulla percezione della paura.

Se non vedi e non senti chiaramente, evita di sparare contro le tue paure, potresti prendere un micio per un lupo.
Luca Pilolli
18/11/2011

Luca Pilolli

Luca Pilolli, sulla capacità di vedere dall'alto.

Le persone che guardano solo ai singoli individui, non riescono a vedere i progressi ed i regressi di una intera generazione.
Luca Pilolli
18/11/2011

Luca Pilolli

15 novembre 2011

Luca Pilolli, pensare in grande, pensiero selettivo.

Il pensare in grande di Donald Trump è comunque un pensiero selettivo, nel 2011 ha dichiarato 2,7 miliardi di dollari di patrimonio, ma non ha decine o centinaia di figli.

Luca Pilolli
15/11/2011

Luca Pilolli

14 novembre 2011

Lord Chesterfield, conoscere il mondo.

Il mondo si può conoscere solo stando nel mondo, e non da dentro un armadio.
Lord Chesterfield
1694 - 1773

Riletta il 14/11/2011

Lord Chesterfield

Alessandro Magno, osare.

Nulla è impossibile per colui che osa.
Alessandro Magno

Riletta il 14/11/2011

Alessandro Magno

11 novembre 2011

Alessandro Magno, su suo padre.

Mio padre vuol fare tutto lui, e a noialtri non lascerà nulla d’importante da compiere!

Alessandro Magno

Alessandro Magno

Alessandro Magno, sulla vita.

A mio padre devo la vita, al mio maestro una vita che vale la pena essere vissuta.

Alessandro Magno

Alessandro Magno

09 novembre 2011

Emile Chartier, sul pericolo di un’idea sola.

Niente è più pericoloso di un’idea quando è l’unica che si ha.
Emile Chartier.

Letta il 09/11/2011 alle 13:46

Emile Chartier

25 ottobre 2011

Ezra Pound, idee e valore.

Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla o è lui che non vale nulla.

Ezra Pound
1885 - 1972

Ezra Pound

Sant'Agostino, abitudini.

Un’abitudine, se non contrastata, presto diventa una necessità.

Sant'Agostino
354 d.C. - 430 d.C.

Aurelio Agostino d'Ippona
Sant'Agostino

24 ottobre 2011

Steve Jobs, sull'innovazione.

L’innovazione è ciò che distingue un leader da un follower.
Steve Jobs.

Letta il 24/10/2011

Steve Jobs

Anthony Robbins, valore e rischio.

Nulla di valore considerevole è mai raggiunto senza un considerevole rischio.

(In lingua originale: Nothing of sizable value is ever achieve without sizable risk.)

Anthony Robbins

Luca: Trascritta il 24/10/2011

Anthony Robbins

31 agosto 2011

Winston Churchill, pericoli, fuga e coraggio.

Non bisogna mai voltare le spalle a una minaccia di pericolo e cercare di fuggirne. Così facendo, il pericolo raddoppia. Affrontandolo con tempestività e senza indietreggiare, invece, lo si riduce a una mela. Non fuggite mai da nulla. Mai!
Winston Churchill
1874 - 1965

Trascritta il 31/08/2011

Winston Churchill

29 agosto 2011

Raffaello Indri, sulla musica.

“Ascoltate la musica che è dentro di voi e fate ciò che dovete per sentirvi liberi, interi e completi. Non sarete mai in pace se non la farete uscire e non la suonerete.”
Raffaello Indri
29/08/2011

Raffaello Indri

16 luglio 2011

Luca Pilolli, sulla umiltà e sulla permalosità.

Se una donna ti dice che è la più umile del mondo allora traduci con “sono molto permalosa”.

Luca Pilolli
16/07/2011

Luca Pilolli

05 luglio 2011

Luca Pilolli, sulla metafisica.

Quando si prendono in esame fenomeni metafisici si fa quasi sempre l’errore di cercarne la spiegazione prima di aver accertato la sua esistenza.

05/07/2011 – Luca Pilolli. Parafraso un concetto sentito in un contesto simile. E scrivo questa frase come citazione perché a mio avviso è una di quella da ricordare per sfoderare quando ci si trova davanti a discussioni metafisiche.

Luca Pilolli

10 giugno 2011

Luca Pilolli, sul giudicare con pesi e misure diversi.

Giudicare gli altri secondo natura, e se stessi secondo le circostanze,
vuol dire giudicare con pesi e misure diversi, sempre e comunque a proprio vantaggio.
Luca Pilolli

Scritta il 10/06/2011 parafraso a modo mio una parte del testo di Matteo Motterlini: “Trappole Mentali”.

Luca Pilolli

07 giugno 2011

Aforisma sul futuro.

Prevedere è difficile sopratutto se si tratta di futuro.

Luca Pilolli sentita il 07/06/2011– Divertente  e ironico aforisma ascoltato dalla mia compagna letto in articolo nel web.

05 giugno 2011

Luca Pilolli, sul criticare.

Non si mette in discussione la persona ma qualcosa che dice.

2011 | 06 | 05 Luca Pilolli (tratto da alcune letture di comunicazione assertiva)

Critica solo ciò che può essere modificato.
Perchè la critica di ciò che non è modificabile crea solo frustrazione e non porta a nulla.

2001 | 06 | 05 – Luca Pilolli (rileggendo un testo sulla comunicazione assertiva)

Luca Pilolli

08 maggio 2011

Albert Einstein, sugli errori.

Una persona che non abbia mai commesso un errore non ha mai cercato di fare qualcosa di nuovo.
Albert Einstein.

Letta il 08/05/2011

Albert Einstein

04 aprile 2011

Brian Tracy, sul tempo e sulla qualità della vita.

“Migliorando la qualità della gestione del tempo, si migliora la qualità delle propria vita”.
Brian Tracy

Letta il 04/04/2011

Dopo 4 anni aggiungo qui una mia considerazione.

Brian Tracy


Luca Pilolli, sull'avere più tempo.

L’unico modo di avere più tempo è modificare il modo di considerare il tempo è come lo usiamo.
Luca Pilolli

Scritta il 04/04/2011

Luca Pilolli

03 aprile 2011

Luca Pilolli, sulla colpa.

È più facile incolpare e prendersela con gli altri che con se stesso.
Luca Pilolli

Scritta il 03/04/2011

Luca Pilolli

21 marzo 2011

Friedrich Nietzsche, sull'aspetto intelligente.

Un individuo che pensa molto, e con intelligenza,
ha non solo un viso, ma anche un corpo d’aspetto intelligente.
Friedrich Nietzsche.

Letta il 21/03/2011

Friedrich Nietzsche

20 marzo 2011

Thorsten Havener, sulla responsabilità

Ripetiti soltanto:
le cose sono quelle che sono.

Se non avrai pregiudizi, riuscirai meglio a riconoscere le cose per come sono veramente, e non per ciò che vorresti, ma non puoi avere.

Assumiti sempre la responsabilità,
senza attribuirla alle circostanze esterne.

Se cerchi dentro di te le cause di una certa situazione, invece di addossare ad altri la colpa di quello che ti accade, e riuscirai a tenere tra le mani le fila del destino

Thorsten Havener.  Mentalist.

(Tratto e in parte parafrasato dal libro “So quel che pensi”)



Lette il 20/03/2011


Leonardo da Vinci, sull'uomo e sulla percezione.

L’uomo medio guarda senza vedere, ode senza ascoltare, tocca senza percepire, mangia senza gustare, si muove senza essere cosciente dei suoi spostamenti né del suo corpo, respira senza percepire gli odori e parla senza prima pensare.
Leonardo da Vinci.

Leonardo da Vinci
Luca Pilolli, letto il 20/03/2011 nel libro “So cosa Pensi” di Thorsten Havener.
Buffo che debba leggere un tedesco per scoprire questo aforisma di Leonardo da Vinci.

19 marzo 2011

Henry Ford, sul pensare di saper fare o meno.

Non importa che pensiate di saper fare o non saper fare qualcosa, comunque avete ragione.
Henry Ford

Letta il 19/03/2011

Henry Ford

15 marzo 2011

Aforisma, sulle dispute con i clienti

Nessuno ha mai vinto una disputa con un cliente, se si è molto bravi si riesce a perderla.

Letta il 15/03/2011

11 marzo 2011

Sulle attività e sulle priorità.

Organizzate le attività importanti secondo le priorità, perché quelle marginali, non importanti, se la caveranno benissimo da sole.

Letta 11/03/2011 Luca Pilolli

Aforisma sul pensare e sul parlare

Chi parla bene pensa bene, e chi pensa bene parla anche meglio.

Letta il 11/03/2011

09 marzo 2011

Aforisma sulla priorità.

Organizzate le attività importanti secondo le priorità, perché quelle marginali, non importanti, se la caveranno benissimo da sole.

Letta il 09/03/2011

29 gennaio 2011

Aristotele, sugli aforismi.

La cosa più importante è essere padroni di un Aforisma.

Aristotele
Grecia, Stagira, 384 a.C. o 383 a.C. – Calcide, 322 a.C.

Aristotele

09 gennaio 2011

Luca Pilolli, sulle spiegazioni.

Quando un pensiero è debole o confuso ha sempre bisogno di lunghe spiegazioni. ;-)

Luca Pilolli.

Scritta il 09/01/2011
Luca Pilolli

07 gennaio 2011

Aforisma sul viaggiare.

Viaggiando si diventa ancor più di ciò che si è.

Luca Pilolli, letta il 07/01/2011 su un libro di italianistica.

05 gennaio 2011

Luca Pilolli, sulla semplicità.

La Semplicità va sempre da chi SA verso chi NON SA. E si ottiene attraverso l’acquisizione di nuove conoscenze o tecniche.
Luca Pilolli

05/01/2011 – Questo aforisma mi è venuto in mente mentre stavo scrivendo un articolo relativo al libro “Farsi Capire” di Annamaria Testa, che avevo letto di recente.

Luca Pilolli