29 aprile 2013

Luca Pilolli, su come sono gli aforismi.

Alcuni aforismi sono perfettibili,
altri sono perfetti così come sono.
Alcuni aforismi sono efficienti, aiutano un po’, e sono perfezionabili;
altri sono efficaci, fanno centro, sono perfetti così come sono.
Luca Pilolli
2013 | 04 | 29

Luca Pilolli

28 aprile 2013

Giovanni Floris, sul cambiare idea.

Cambiare idea è bello, perché quando uno sbaglia, se non cambia idea, sbaglia 2 volte.
Giovanni Floris

Giovanni Floris
Sentita il 2013 | 04 | 28 su Youtube nella registrazione della trasmissione “Che Tempo che fa” la quale aveva come ospite Giovanni Floris. Bell’aforisma che inserisco nella mia collezione.

Unica correzione che apporto su questo aforisma è il fatto che Floris lo propone in terza persona. Questo può far presuppone che sia un’altro a sbagliare.

Mentre proponendolo in prima persona è interpretabile più come un autocritica personale e pertanto proponendo se stessi come esempio e guida:

“Cambiare idea è bello, perché quando sbaglio, se non cambio idea, sbaglio 2 volte.”
Luca Pilolli


Luca Pilolli

10 aprile 2013

Luca Pilolli, sui giorni belli.

Non scegliere la persona più bella del mondo, scegli quella che rende il tuo mondo più bello.


E parti da te stesso a farlo più bello. In questo modo, se dipende da te, stai certo che puoi scegliere sempre quanti giorni belli vivere.

2013 | 04 | 10 – Luca Pilolli – Letta su Internet, senza autore, e l’ultima parte, quella in italic è mia.

Luca Pilolli

08 aprile 2013

Luca Pilolli, risposta all'aforisma di Charles Bukowski

“Il problema è che le persone intelligenti sono piene di dubbi, mentre le persone stupide sono piene di sicurezza.”
Charles Bukowski

Charles Bukowski
Luca Pilolli, in risposta all'aforisma di Bukowski.

Le persone che si definiscono intelligenti hanno molti dubbi perché si fanno molte domande, ed a ogni nuova risposta arrivano nuove sicurezze e con rinnovata meraviglia nuove domande, da cui i dubbi.

Le persone che si stupiscono (da cui deriva stupido, cioè restare senza parole) non si prendono il tempo di cercare le risposte alle domande, e come ci ricorda Nietzsche “gli uomini di fronte all’incertezza spesso rendono vera una realtà che sanno essere falsa, poi, agendo in virtù di questa, si convincono della sua effettiva veridicità“, da cui la sicurezza.

Fino a qui 2013 | 04 | 08 Luca Pilolli

Detto ciò, come ci ha insegnato Alfred Korzybski il padre della Semantica generale, eviterei sia di generalizzare che di usare il verbo essere "le persone stupide sono piene di sicurezza", perché le persone sono sempre una astrazione più grande di una singola definizione.

Oggi con maggiore saggezza linguistica potremmo dire:
"le persone che agiscono in modo stupido, a volte commettono un doppio errore giustificando le proprie scelte con ingiustificata sicurezza".

Aggiunto il 2020 | 07 | 04 Luca Pilolli

Luca Pilolli


07 aprile 2013

Sheldon Kopp, sulle battaglie importanti.

All of the significant battles are waged within the self
(Traduzione: Tutte le battaglie importanti si combattono dentro di sé )
Sheldon Kopp

Sheldon Kopp

2013 | 04 | 07 Letta su Wikipedia

05 aprile 2013

Luca Pilolli, bisogna essere efficienti prima di diventare efficaci.

In molte attività umane prima di diventare efficaci, bisogna essere efficienti.

Che tradotto vuol dire, prima di fare centro, o goal, con un tiro solo, bisogna fare molta pratica.

In sintesi:

bisogna essere efficienti prima di diventare efficaci.
Luca Pilolli

2013 | 04 | 05 – Riflessioni sull'efficacia e sull'efficienza.

Luca Pilolli



03 aprile 2013

Luca Pilolli, sul sapere e sul credere.

La differenza non la fa quanto sai,
ma quanto credi.
Per credere che saprai molto,
serve sapere crederci molto.
Per credere di sapere
serve sapere di credere.
Per credere ed anche sapere di sapere molto,
serve averci saputo credere molto.
Il sapere e il credere
sono inscindibili come energia e materia,
se vengono separati,
l’uomo muore.

2013 | 04 | 03 – Luca, riflessione stimolata dal film Matrix Revolution. L’ultima frase è una mezza citazione in onore di Tesla.

Luca Pilolli

Oracolo di Matrix: sulla capacità di prevedere.

Nessuno può vedere al di là della scelta quando non gli è chiara.

2013 | 04 | 03 Detto per voce dell’Oracolo di Matrix, nel film Matrix Revolution.


02 aprile 2013

David D. Burns, sul successo e sul perfezionismo.

Tendi al successo, non alla perfezione. Ricorda che dietro il perfezionismo si nasconde la paura.
Affrontare le tue paure ed accettarti come un essere umano può, paradossalmente, renderti una persona di gran lunga più felice e produttiva.
Dr. David Burns

David D. Burns

2013 | 04 | 02 – Letta su Internet. Ho deciso di aggiungerla alle altre perché da una interessante definizione di perfezionismo, non in chiave positiva, decisamente negativa.

Questo mi ricorda un’altra frase che parla in modo negativo dell’essere perfezionisti frase di Richard Branson:

“L’attività di impresa preferisce il pragmatico al perfezionista, il Coraggioso al sognatore.”

Richard Branson

Proverbio Scozzese: qualsiasi porto nella tempesta.

“qualsiasi porto nella tempesta”
Proverbio scozzese.

2013 | 03 | 30 Sentita nel film “Will Hunting, Genio Ribelle
In tema di “porti” è interessante abbinare anche questo aforisma:

“Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare.”
SENECA

Mark Victor Hansen, sugli obiettivi.

Grandi obiettivi portano a grandi risultati.
Nessun obiettivo porta a nessun risultato o a risultati di qualcun altro.
Mark Victor Hansen

Mark Victor Hansen
2013 |04 | 02 – Letta su Internet, interessante variazione (o declinazione) sul tema degli obiettivi.

Anche questa può anche essere abbinata all’aforisma:
nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa in quale porto vuole approdare” Seneca.

Friedrich Nietzsche, sul lasciare andare.

Più uno si lascia andare, più lo lasciano andare gli altri.
Friedrich Nietzsche

Friedrich Nietzsche
2013 | 03 | 25 letta su Internet. L’ho trascritta perché a mio avviso ha una duplice chiave di lettura.