20 luglio 2014

La saggezza inizia con la Meraviglia.

La saggezza inizia con la Meraviglia.

Luca: questo l’ho letto il 09|01|2014 in un libro di Dan Millman e l’ho riportato su un quaderno, oggi ho aperto quel quaderno ed ho avuto la piacevole sorpresa di ritrovare questo aforisma. Ho cercato in rete di chi sia, e qualcuno/a (su FB) lo attribuisce a Socrate (un po’ poco come fonte se trovo più informazioni aggiornerò).

Ho trovato un’altra citazione simile attribuita a Zenone:

“la conoscenza e la saggezza cominciano con lo stupore”.

Non so com’era la sfumatura di significato per gli antichi greci tra Stupore e Meraviglia tuttavia seguendo l’etimo di queste due parole posso cercare di intuirlo. Comunque non importa oggi  posso affermare che la differenza sta in questi termini:

Stupirsi (deriva da stupa= attonito, fermo, da cui anche stupido) vuol dire rimanere senza parole, ed a mio parere questo non è l’approccio di una persona curiosa. Mentre meravigliarsi deriva da ammirare, che a sua volta deriva da mirare, quindi guardare con ammirazione e attenzione. Personalmente (e sono in buona compagnia) preferisco questo secondo.

0 commenti:

Posta un commento