20 marzo 2011

Thorsten Havener, sulla responsabilità

Ripetiti soltanto:
le cose sono quelle che sono.

Se non avrai pregiudizi, riuscirai meglio a riconoscere le cose per come sono veramente, e non per ciò che vorresti, ma non puoi avere.

Assumiti sempre la responsabilità,
senza attribuirla alle circostanze esterne.

Se cerchi dentro di te le cause di una certa situazione, invece di addossare ad altri la colpa di quello che ti accade, e riuscirai a tenere tra le mani le fila del destino

Thorsten Havener.  Mentalist.

(Tratto e in parte parafrasato dal libro “So quel che pensi”)



Lette il 20/03/2011


0 commenti:

Posta un commento