16 giugno 2016

Luca Pilolli, sulla mancanza della progettualità.

La mancanza di progettualità e soprattutto di educazione alla progettualità è la più grande deficienza (inefficienza ed inefficacia) di un individuo, di una coppia, di un impresa, di un paese, di uno Stato e del suo sistema educativo. Perché se non abbiamo dei piani, dei progetti, ben organizzati lungo e per la nostra vita, qualcun’altro li avrà per noi. Se non impariamo a valutare i piani a lungo termine, nostri e degli altri, non avremo modo di comprendere se questi siano o meno vantaggiosi o quanto meno utili per noi stessi, per i nostri cari, e per la collettività (interdipendenza), e per chi arriverà dopo di noi.
Perseverare una progettazione organizzata vuol dire perseguire e rendere molto raggiungibili i proprio obiettivi.
Luca Pilolli
2016 | 06 | 16 – Luca: sintetizzando (per così dire :D) più concetti e aforismi a me cari.

0 commenti:

Posta un commento